ifanews

15. dicembre 2017

Ultimo aggiornamento11:23:59 AM GMT

Sei qui: Società quotate e PMI
Banner

Società quotate e PMI

Banca d'Italia approva la modifica del regolamento di Atlantic1

E-mail Stampa PDF

Banca D'Italia approva la modifica del regolamento di Atlantic 1 che introduce la facoltà della SGR di prorogare di 3 anni la durata del fondo.

Analisi mercati azionari dicembre 2013

E-mail Stampa PDF

Siamo a fine anno, tempo di bilanci, e per quanto riguarda i mercati azionari la sintesi è facile da fare: nonostante i timori, i dubbi, e una situazione economica reale tutt’altro che confortante, a leggere i grafici degli indici di borsa sembra che sia stato un anno all’insegna della prosperità e della tranquillità. Tutti gli indici azionari principali presentano un 2013 in rialzo e la volatilità è in quasi totale riposo da mesi, con il VIX che ha faticato a superare quota 20 e che ha avuto uno degli anni più tranquilli e “piatti” dell’ultimo decennio.

Telecom: La vicenda delle quote di Black-Rock dimostra l'inadeguatezza della Consob

E-mail Stampa PDF

Telecom: La vicenda delle quote di Black-Rock dimostra ancora una volta, che la Consob del presidente Vegas e di Caputi é inadeguata ad esercitare diritti minimali a tutela del mercato.

Dopo l’affaire Fondiaria-Unipol ed altre numerose lacune nella tutela preventiva del mercato e dei diritti dei risparmiatori, la vicenda delle quote di Black Rock nell’azionariato di Telecom, dimostra ancora una volta che la Consob del Presidente Vegas (con un minimo di dignità si dovrebbe dimettere) e di Gaetano Caputi, è inadeguata ad esercitare i diritti minimali degli investitori.

 Dopo la figura barbina collezionata da Vegas nelle interviste sdraiate dei giorni scorsi, anche ad un modesto ragioniere sorge il dubbio di una Consob incapace ed inadeguata anche nel fare i conti col pallottoliere, essendosi fatta sfuggire che la parte di partecipazione eccedente il 10% acquistata da Blackrok, poteva essere collegata al convertendo Telecom, sul quale la stessa Commissione ha informato di aver acceso l’ennesimo faro.

 All'assemblea degli azionisti di Telecom che venerdì 20 dicembre dovrà votare sull'azzeramento del consiglio di amministrazione, chiesto proprio dal socio Fossati, conterà molto la quota rastrellata da Blackrock, che rispetto agli 1,045 miliardi di titoli con diritto di voto posseduti, ben 796.691.186 (il 6%) sono stati registrati con la forte probabilità che possa aggiungersi alla quota Telco pari al 22,4% per respingere le richieste di Fossati e dei piccoli azionisti, che sono la maggioranza assoluta.

L’unica nota positiva di una Consob inadeguata nei compiti di tutela del mercato e dei diritti delle minoranze azionarie, è rappresentato dall’emendamento approvato alla legge di stabilità, che innalza da 3 a 5 il numero dei componenti della commissione, che seppur criticabile dal punto di vista dei costi, potrebbe avere la finalità superiore di ripristinare, con nomine adeguate basate su competenza e professionalità anche attinte dall’interno della Consob, quella trasparenza e capacità scippati al mercato ed ai risparmiatori, dalla dubbia gestione Vegas-Caputi-Stazi.

Fonte: Comunicato Stampa Federconsumatori, 16/12/2013

http://www.federconsumatori.it/ShowDoc.asp?nid=2013121710342

Al via il fondo Housing sociale Liguria Promosso da Fondazione Carispezia

E-mail Stampa PDF

IDeA FIMIT selezionata per la gestione

 

Prende forma il primo Fondo immobiliare di Housing Sociale operante nella Regione Liguria, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia che ha destinato a tale iniziativa 10 milioni di €.
IDeA FIMIT Società di Gestione del Risparmio si è aggiudicata la selezione indetta da Fondazione Carispezia per individuare una SGR interessata a promuovere e gestire un Fondo immobiliare di edilizia privata sociale che presentasse caratteristiche compatibili con i criteri di investimento del Fondo Investimenti per l’Abitare, gestito da Cassa Depositi e Prestiti Investimenti SGR.
IDeA FIMIT SGR è leader del mercato italiano con i suoi 32 Fondi gestiti, per oltre 10 miliardi di patrimonio. La Società, controllata dal Gruppo De Agostini (64%) e partecipata dall’INPS (30%), si è impegnata a promuovere e gestire il Fondo, investendovi direttamente 3 milioni di € di risorse proprie. Nella strutturazione del Fondo IDeA FIMIT è assistita da CBA Studio Legale e Tributario.
Il protrarsi della congiuntura economica sfavorevole ha provocato, soprattutto in Liguria, una crescente difficoltà ad accedere al mercato residenziale e ha spinto la Fondazione Carispezia a promuovere la costituzione del nuovo Fondo. In Liguria, infatti, si registra un livello dei prezzi di mercato delle abitazioni ben superiore alla media nazionale, mentre la spesa per l’abitazione pesa per il 34% sulla spesa totale delle famiglie, valore anche questo ampiamente superiore alla media nazionale (28,9%).
È stata quindi avviata l’istituzione del Fondo, denominato “Fondo Housing Sociale Liguria”, la cui piena operatività è prevista per i primi mesi del 2014, ed è stata già ottenuta la delibera preliminare di investimento da parte di CDPI SGR, molto interessata
all’attivazione di una piattaforma regionale dedicata all’housing sociale.
Il “Fondo Housing Sociale Liguria” punta a una dimensione obiettivo di 100 milioni di € da raggiungere nel corso dei prossimi anni.
È questo il risultato di oltre tre anni di impegno che ha visto la Fondazione Carispezia, con il supporto della Fondazione Housing Sociale, quale protagonista della costituzione del Fondo che, a partire dalla provincia di La Spezia, estenderà il proprio ambito di
intervento a tutto il territorio ligure, con l’obiettivo di attrarre ulteriori investitori, in primis le altre fondazioni di origine bancaria attive nella regione.

Fonte: Comuncato Stampa IDeA FIMIT SGR, Roma 4 dicembre.

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Carispezia: Alice Ambrosi; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Tel. 0187 772331 / 348 4982457
IDeA FIMIT: Marco Scopigno; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Tel. +39 06 68163206 / 348 0173826

Comunicato Stampa MC Capital – Dicembre 2013

E-mail Stampa PDF

MC Capital Ltd, boutique finanziaria di Londra autorizzata dalla Financial Conduct Authority del Regno Unito e presente in Italia con una succursale a Prato e agenzie di promotori finanziari a Milano, Torino, Roma e Reggio Calabria.


Il gruppo si è appena arricchito di un nuovo promotore finanziario in Emilia Romagna, Pasquale Paludi ex promotore di Valori e Finanza SIM.
In Italia MC Capital è soggetta alla vigilanza di Consob ed è iscritta all'albo Consob delle imprese di investimento comunitarie con succursale.


MC Capital Ltd offre servizi di gestione di portafoglio e consulenza finanziaria a clienti privati e istituzionali. I clienti di MC Capital possono beneficiare degli accordi commerciali competitivi che MC Capital ha negoziato con importanti istituti bancari italiani ed internazionali. Inoltre, MC Capital mette a disposizione dei propri clienti una piattaforma per acquistare quote di Fondi di Investimento delle Sicav con cui ha siglato accordi di distribuzione. Attraverso delle società partner MC Capital offre anche una gamma completa di servizi assicurativi per far fronte alle esigenze di pianificazione finanziaria e successoria dei propri clienti.

www.mccapital.it

Fonte: Comunicato Stampa Mc capital

Pagina 10 di 195