OIL&GAS CLIMATE INITIATIVE

Stampa

OILGAS CLIMATE INITIATIVE

Il Commissario europeo per l’Unione energetica, Maroš Šefčovič,ha incontrato  l’AD di Eni Claudio Descalzi

Ufficio Stampa ENI

Roma, 3 dicembre 2015 - Il Vice-Presidente della Commissione europea e Commissario europeo per l’Unione Energetica, Maroš Šefčovič, ha incontrato a Roma l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi nella sede della società.

Durante l’incontro si è discusso, tra le altre cose, di sicurezza energetica, delle prospettive di sviluppo del bacino di levante nel mediterraneo orientale, del ruolo dell'Italia come crocevia del mercato del gas europeo e dell'esigenza di un sistema di trasporto interconnesso tra i vari paesi europei,nell’ambito della strategia dell’Unione Energetica Europea portata avanti dallo stesso Vice Presidente UE. Durante il colloquio, in riferimento alla Conferenza sul Clima di Parigi, è stato affrontato il paradosso dell'uso del carbone nel mix energetico europeo.

L'incontro ha offerto all’AD di Eni l’opportunità di confermare al Vice Presidente Ue l’impegno della società verso le sfide poste dal cambiamento climatico.

Eni fa anche parte della Oil&Gas Climate Initiative, una iniziativa volontaria di alcune grandi società del settore energetico, che si propone di catalizzare azioni concrete sui cambiamenti climatici attraverso la collaborazione e la condivisione di best practice. Eni è inoltre tra i primi firmatari del progetto Global Gas Flaring Reductionpromosso dalla Banca Mondiale.