ifanews

28. settembre 2020

Ultimo aggiornamento03:56:17 PM GMT

Sei qui: Tutela del Risparmio Interviste Si è conclusa la prima edizione di Fund Frenzy, il fantacalcio sugli ETF iShares
Banner

Si è conclusa la prima edizione di Fund Frenzy, il fantacalcio sugli ETF iShares

E-mail Stampa PDF

altMilano, 23 luglio 2014 – La prima edizione di Fund Frenzy, l’iniziativa di asset allocation di portafoglio con gli ETF ideata da iShares - piattaforma ETF di BlackRock, Inc. (NYSE: BLK) - si conclusa con una partecipazione di oltre 160 investitori istituzionali italiani.

Ispirato alle regole del fantacalcio, il concorso prevedeva la creazione di un portafoglio ideale, composto da 5 ETF iShares, scelti all’interno di un universo investibile composto da 23 ETF iShares su singoli Paesi, commercializzati in Italia nei confronti dei soli investitori qualificati, di cui 17 azionari e 6 obbligazionari.

Nell’ambito della competizione, che si è svolta dal 5 maggio al 1° giugno, si sono distinte le abilità e la view di investimento di Alberto Pezzotti, gestore di Generali Fund Management.

Così ha commentato Alberto Pezzotti: “L’impostazione che dato all’asset allocation del portafoglio è stata mirata ad approfittare dell’accenno di ripresa dei mercati azionari dell’area BRIC ed Emergenti rispetto alle economie sviluppate, trend evidenziato soprattutto nei Paesi dell’America Latina, Europa Emergente e Cina. Questa view ha guidato la scelta d’impostare un’asset allocation al 100% azionaria, mantenuta anche per i vari ribilanciamenti settimanali del portafoglio per tutta a durata del concorso. In particolare, i Paesi emergenti vantano un ottimo potenziale di recupero derivante dal forte “sconto” delle valutazioni e mantengono un quadro fondamentale molto positivo, contraddistinto da un tasso d’inflazione relativamente basso, un’elevata produttività del lavoro, ingenti riserve di valuta forte, conti pubblici in ordine e tassi di crescita ben più elevati di Stati Uniti ed Europa”.

Add comment

“Il sito opera un refresh automatico della pagina ogni 5 minuti. Al fine di non perdere il proprio commento, Ifanews consiglia di scriverlo preventivamente su foglio di lavoro e di incollarlo successivamente una volta completato”


Security code
Refresh