ifanews

20. luglio 2019

Ultimo aggiornamento11:23:59 AM GMT

Sei qui: Community Rubriche FINALE DI PARTITA
Banner

FINALE DI PARTITA

E-mail Stampa PDF

"I falchi più astuti nascondono i loro artigli (proverbio giapponese)"

Con grande piacere, vi informiamo sulla pubblicazione, in questi giorni, del libro di Giorgio Ornano. Si tratta di un "giallo" e ci si potrebbe interrogare circa la ragione di questa notizia su ifanews.it. E' presto detto. Per noi, ogni libro è un valore, al di là del suo contenuto. Nel caso, si tratta di un autore stimato che scrive per noi, da tempo e di un amico, l'editore SEFER con il quale condividiamo la concezione di una vita sana, nella più ampia accezione. Pertanto, vi invitiamo a comprare il libro e, quindi, a leggerlo e farlo leggere.

Giannina Puddu

GIORGIO ORNANO è nato a Milano, ora vive sul lago Maggiore. Ha lavorato nel mondo del trading internazionale e nella grande distribuzione. Collabora con articoli di economia a Il Sancarlone ed al quotidiano on line ifanews.it. Finale di partita è il suo primo romanzo. Il Giornale ha definito Giorgio Ornano “all’altezza dei migliori bestselleristi americani.

L’azione si svolge quasi interamente a Milano e dintorni e poi a Bergamo Alta, in Sardegna e nella Svizzera francese. I protagonisti fanno parte dell’alta borghesia milanese, imprenditori e professionisti di successo. Un mandante, sconosciuto fino al termine del romanzo, decide di far uccidere un imprenditore milanese. Con ogni cautela prende contatto con un killer cui affida un preciso mandato: la vittima deve essere eliminata ma la sua morte deve apparire come casuale e non premeditata.
Il piano, tanto spietato quanto accurato, mira a evitare che gli inquirenti investighino nell’ambiente frequentato dall’industriale. Il complotto criminale ha successo, anche se l’imprevista coraggiosa reazione della vittima designata riesce quasi a farlo fallire.
Il destino fa sì che un accadimento piccolo e imprevedibile si inserisca, come un granello di sabbia, nel meccanismo perfettamente oliato della trama, che prevedeva un finto rapimento con morte occasionale della vittima. Questo elemento, ignoto al mandante e al killer, potrebbe portare a un supplemento di indagini, rivelando che il rapimento era una messa in scena.
Ma la mente criminale è acuta e spietata. Grazie anche a una sfacciata fortuna, sventa ogni tentativo di portare alla luce la realtà, con altri delitti e iniziative fuorvianti. La verità peraltro emerge fino a che ogni elemento del puzzle misterioso troverà la sua logica collocazione dando vita a un finale sorprendente quanto ineccepibile.

Add comment

“Il sito opera un refresh automatico della pagina ogni 5 minuti. Al fine di non perdere il proprio commento, Ifanews consiglia di scriverlo preventivamente su foglio di lavoro e di incollarlo successivamente una volta completato”


Security code
Refresh