ifanews

17. giugno 2019

Ultimo aggiornamento11:23:59 AM GMT

Banner

News

Avedisco:Decalogo per l'Incaricato alle Vendite

E-mail Stampa PDF

Il Decalogo, uno strumento sicuro per gli incaricati di oggie e ...di domani.

AVEDISCO – Associazione Vendite Dirette Servizio Consumatori, da sempre impegnata nella tutela di imprese, consumatori e Incaricati alle Vendite,punta i riflettori sulla figura dell’Incaricato in quanto protagonista che sottolinea con la propria attività la continua crescita del settore.

"I prodotti finanziari assicurativi. Un'analisi ragionata della giurisprudenza" a cura di Zitiello Luca

E-mail Stampa PDF

Segnaliamo interessante libro curato da Zitiello Luca e pubblicato da Ipsoa, dal titolo "I prodotti finanziari assicurativi. Un'analisi ragionata della giurisprudenza"

Swap tra banche e clienti a cura di Daniele Maffeis

E-mail Stampa PDF

La qualificazione civilistica dei contratti derivati, e in particolare degli swap, è oggetto di numerosissime pronunce della giurisprudenza. Si susseguono anche sentenze penali ed amministrative. La maggior parte delle vicende processuali non è conclusa.

Il tema è quindi vivissimo. Eppure la giurisprudenza è, tutto sommato, sola. Perché la dottrina si è attardata, e si attarda, su questioni letteralmente estranee al tema, prima fra tutte l’efficacia della c.d. dichiarazione autoreferenziale di “operatore qualificato”, considerata, misteriosamente, come la cartina di tornasole per stabilire se uno swap è buono (lo è, se l’investitore ha sottoscritto di essere “qualificato”) o cattivo (se l’investitore non si è dichiarato “qualificato”).

Il Quaderno ha invece l’ambizione di affrontare a viso aperto il tema, con il contributo di studiosi del diritto civile e del diritto commerciale, senza trascurare contributi di natura pubblicistica e tributaristica.

Le opinioni sono spesso divergenti, ma i contributi sono tutti estremamente approfonditi perché esaminano, in radice, gli aspetti che davvero contano se ci si vuol mettere, come è compito del giurista,  nell’ottica di comprendere i fenomeni, prima di avanzare improvvisate proposte in chiave puramente rimedialee se si vuole evitare la genericissima – e per nulla scientifica - prospettiva dell’alternativa secca tra “liberalismo” o “paternalismo”.

Cosa sono gli scenari probabilistici ? Cosa è il mark to market ? Cosa sono i c.d. costi impliciti ? Che senso ha distinguere tra distribuzione qualitativa dell’alea e media ponderata delle distribuzioni di probabilità ? Cosa si intende quando si distingue tra scopo di copertura e scopo speculativo ? Perché l’intermediario finanziario, all’alba del terzo millennio, è il nuovo titolare di un ufficio di diritto privato ? Quali sono i caratteri dell’ordine pubblico – di direzione; di protezione – nella materia dell’intermediazione finanziaria ? Gli swap presentano una causa socialmente tipica ? Presentano tratti strutturali tendenzialmente omogenei ?  Sono meritevoli di tutela ? Entro quali limiti ? E’ utile la prospettiva della c.d. causa in concreto ?

Le risposte a queste domande sono molteplici, ma la sensazione, molto forte, è una sola, ed è una vecchia e nobile sensazione: anche in finanza, il diritto non può lasciare il campo libero alla tecnica.

IDeA FIMIT ospita American Express nel Da Vinci Building sulla Roma - Fiumicino

E-mail Stampa PDF

IDeA FIMIT ospita American Express nel Da Vinci Building sulla Roma  FiumicinoRoma.

16 gennaio 2014,


Il grande edificio di proprietà di quattro fondi gestiti da IDeA FIMIT che si incontra sul tratto stradale che da Roma porta all’aeroporto di Fiumicino, ha un nuovo importante conduttore.

Invito Mc Capital

E-mail Stampa PDF

L’attuale contesto di mercato presenta continue sfide ma anche importanti opportunità che possono essere colte grazie a sofisticate tecniche di gestione di portafoglio, il cui obiettivo è generare rendimenti positivi sia in mercati rialzisti che ribassisti.
I relatori spiegheranno alcune tecniche di analisi tecnica e macroeconomica utilizzate per navigare anche in contesti di mercato come quello attuale.
Verrà inoltre introdotta MC Capital ed i servizi offerti in Italia attraverso la succursale di Prato e le agenzie di promotori finanziari presenti in diverse regioni d’Italia.

5 Febbraio 2014
presso la sede torinese di MC Capital in Strada Consortile del Meisino 19
Dalle 17.30 alle 19.00 + rinfresco
Per informazioni e conferme scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare al numero 348 2214355

Relatori:


Roberto Natta, Area Manager Piemonte MC Capital


Laureato all'Università di Torino nel 1997, ha maturato esperienze professionali in Portogallo e Principato di Monaco. Iscritto all'albo dei promotori finanziari dal 2003, ha svolto la professione di promotore presso banche italiane ed estere. Dal 2013 è entrato in MC capital con il ruolo di Area Manager per il Piemonte

Andrea Borghi, Area Manager Piemonte MC Capital


Entra ne mondo finanziario nel 1999 come sub agente assicurativo per Prime Consult Sim (ora Banca Generali) per poi continuare dal 2001 come Promotore Finanziario in AXA Sim. A seguito della joint venture fra AXA ed MPS decide di continuare la sua esperienza professionale in Sud Tirol Bank con la qualifica di Group Manager dove rimane per quattro anni. Credendo fin dal primo giorno di attività nella filosofia della consulenza finanziaria trova interessante il progetto di IPB SIM ma ancor più interessante la realtà di MC Capital. Attualmente responsabile insieme a Roberto Natta dello sviluppo della rete commerciale sul territorio piemontese.

Diego Turcato, Coordinamento Struttura Commerciale e Specialista Prodotti Assicurativi MC Capital


Ha accumulato una ventennale esperienza nel settore finanziario ed assicurativo. Ha ricoperto cariche direzionali presso grosse banche e istituti finanziari italiani. Da oltre 10 anni opera come consulente indipendente affiancando realtà finanziarie italiane ed estere in progetti di strutturazione di veicoli assicurativo/finanziari. Diego Turcato detiene una laurea in economia aziendale ottenuta presso l’università Ca' Foscari di Venezia ed un master in Customer Relationship Management presso l’università di Padova. Ha poi svolto corsi di approfondimento sui mercati finanziari e di analisi tecnica.

Enrico Malverti, Analista Quantitativo Senior presso MC Capital

Da oltre 12 anni progetta sistemi di trading e di gestione del rischio automatizzati per clienti istituzionali (fondi, Sgr e tesorerie di banche) su
azioni, bond, valute e futures. È autore di diversi best seller sui trading systems e sull’analisi tecnica tra cui “Trading systems vincenti” edito
da Hoepli. Ha pubblicato in precedenza per Tradinglibrary, Experta, Il Sole24Ore, Borsari. Da quasi un decennio partecipa come relatore, a
numerosi seminari nazionali ed internazionali sul trading automatico.

Pagina 9 di 45