BANNER LUCANO SAM

Redazione - 27 marzo 2021

Il segmento STAR, nato  nel 2003, ha registrato un grasso +495%.

'Vent'anni d'eccellenza che ne hanno fatto un segmento che gode di grande interesse nell'ambiente finanziario.

La business community italiana e internazionale ha dedicato la sua attenzione al segmento di effettive eccellenza e rilevanza nel panorama finanziario.

Ci sono stati momenti di grandi crisi finanziarie.

Ma, le societa' quotate su questo segmento hanno resistito bene.

Raffaele Jerusalmi, CEO di Borsa Italiana, durante la celebrazione dei 20 anni del segmento MTA (2001), ha dichiarato:

"In occasione della Star Conference 2021 avviamo un percorso sui temi Esg, perche' riteniamo che le societa' Star possano eccellere anche in questo contesto.

Del resto i temi su cui si sono distinte queste aziende sono proprio legati alla governance, alla trasparenza, alla liquidita' del titolo e credo che questi siano stati punti di forza delle societa' Star e che ne hanno sancito il successo'.

Il segmento STAR conta, ad oggi, 76 società, 16 settori industriali, 

MTA, Mercato Telematico Azionario, è rivolto principalmente alle medie e grandi imprese che intendono raccogliere risorse finanziarie per finanziare un progetto di crescita.

MTA è un mercato regolamentato, soggetto a stringenti requisiti allineati ai migliori standard internazionali,  al fine di attrarre investitori istituzionali, investitori professionali e investitori retail.

Durante  la Star conference di quest'anno, circa 2.800 incontri organizzati per le 65 societa' quotate presenti, 320 investitori in rappresentanza di 184 case d'investimento di cui il 61% estere (Francia 16%, Svizzera 8%, UK 14%, Germania 10%, Spagna 4%, Nord America 3%, altro 6%) e circa 70 analisti.

Pin It

Commenti offerti da CComment