BANNER LUCANO SAM

 

Redazione, 15 settembre 2021.

Chiara Mosca, bocconiana doc, è in carica come Commissaria Consob dal 7 settembre. Una donna su 4 Commissari. Nominata da Mario Draghi.

La nomina è stata conferita durante una riunione di Commissione.

Chiara Mosca, in sintesi:

1° settembre 2019: professore associato di diritto commerciale, Dipartimento di Studi Giuridici, Università Bocconi (attualmente collocata “Fuori ruolo” con decorrenza 6 agosto 2021);

1° settembre 2011 – 31 agosto 2019: Assistant Professor in diritto commerciale (ex art. 1, c. 14, l. 230/2005), Dipartimento di Studi Giuridici, Università Bocconi;

2006 – agosto 2011: Lecturer, Dipartimento Studi Giuridici, Università Bocconi;

2002 – 2005: Assegnista di ricerca, Istituto di Diritto Comparato “A. Sraffa”, Università Bocconi;

1998: Borsista di ricerca, “Associazione Amici della Bocconi”.

Lascia Anna Genovese per mandato scaduto e non rinnovabile il 14 luglio.

Alla Presidenza, come noto, il prof. Paolo Savona.

Gli altri Commissari:

  • Giuseppe Maria Berruti;
  • Carmine Di Noia;
  • Paolo Ciocca.

"....la Commissione determina annualmente l'ammontare delle contribuzioni dovute dagli operatori professionali del mercato, secondo i principi previsti dall'art. 40, comma 3, della legge n. 724/94, assumendo deliberazioni che sono rese esecutive, previa verifica di legittimità, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentito il Ministro dell'Economia.

La legge n. 724/94 prevede che il sistema di finanziamento della Consob sia "misto", in parte riveniente dalle contribuzioni versate dai soggetti vigilati, in parte a carico del bilancio dello Stato mediante un apposito stanziamento annuale. In realtà, con il passare degli anni la componente "pubblica" si è progressivamente ridotta, fino ad azzerarsi del tutto a seguito degli interventi di contenimento della spesa a carico dello Stato varati negli ultimi anni.

LE ATTIVITA' DELLA CONSOB:

 

  • Vigila sulle società di gestione dei mercati regolamentati, sulla trasparenza e l'ordinato svolgimento delle negoziazioni, sulla trasparenza e la correttezza dei comportamenti dei soggetti che operano sui mercati finanziari
  • Regolamenta la prestazione dei servizi e delle attività di investimento da parte degli intermediari, gli obblighi informativi delle società quotate nei mercati regolamentati e le operazioni di appello al pubblico risparmio
  • Autorizza i prospetti relativi alle offerte pubbliche di vendita e i documenti d'offerta concernenti offerte pubbliche di acquisto, l'esercizio dei mercati regolamentati nonchè le iscrizioni agli Albi delle imprese di investimento
  • Controlla dati e notizie fornite al mercato dagli emittenti quotati e dai soggetti che fanno appello al pubblico risparmio con l'obiettivo di assicurare un'adeguata e trasparente informativa
  • Sanziona le condotte illecite
  • Comunica con gli operatori e il pubblico degli investitori per un più efficace svolgimento dei suoi compiti e per lo sviluppo della cultura finanziaria dei risparmiatori
  • Collabora con le altre autorità nazionali e con gli organismi internazionali preposti all'organizzazione e al funzionamento dei mercati finanziari.

 

 

 

Pin It

Commenti offerti da CComment